This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Riconoscimento del Servizio Sanitario all'estero

 

Riconoscimento del Servizio Sanitario all'estero

RICONOSCIMENTO DEL SERVIZIO SANITARIO PRESTATO ALL’ESTERO

In base alla legge n. 735 del 10.7.1960, i cittadini italiani e comunitari, possono richiedere alla Regione il riconoscimento del servizio sanitario prestato all’estero, ai fini della partecipazione a concorsi pubblici e quale titolo di valutazione dei medesimi.Per ottenere la vidimazione della documentazione attestante il servizio sanitario prestato all’estero presso questo Consolato Generale, gli interessati, in possesso dei requisiti stabiliti dalla normativa vigente in materia e pubblicati sul portale web di ciascuna Regione, dovranno richiedere un appuntamento contattando il seguente indirizzo di posta elettronica: consolato.edimburgo@esteri.it.

Il giorno dell’appuntamento gli interessati dovranno esibire la seguente documentazione in originale:

  • Documento di identità in corso di validità (passaporto o carta di identità)
  • Certificazione dell’Ente attestante il servizio sanitario prestato all’estero
  • Traduzione in lingua italiana della lettera in formato modificabile (word oppure rtf)

Si consiglia di anticipare la suddetta documentazione per e-mail a consolato.edimburgo@esteri.it

Le tariffe consolari (Art.72a)  dovute per questo servizio sono consultabili a questo link (clicca qui)


190