This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

INGRESSO IN ITALIA DAL REGNO UNITO - Disposizioni in vigore dal 1° marzo 2022 al 31 marzo 2022

Date:

02/28/2022


INGRESSO IN ITALIA DAL REGNO UNITO - Disposizioni in vigore dal 1° marzo 2022 al 31 marzo 2022

L’Ordinanza del Ministero della Salute del 22 febbraio 2022 ha modificato la disciplina relativa agli spostamenti da e per l’estero, con effetti a partire dal 1° marzo 2022 e fino al 31 marzo 2022.

A condizione che non insorgano sintomi da Covid-19, tutti coloro che faranno ingresso in Italia provenendo dall’estero dovranno:

a) presentare al vettore al momento dell’imbarco e a chiunque è deputato a effettuare controlli il digital Passenger Locator Form (dPLF);

b) presentare certificazione verde Covid-19 o altra certificazione di vaccinazione riconosciuta come equivalente, ovvero:

· certificato di avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV2;

· certificato di avvenuta guarigione da COVID-19;

· risultato negativo per SARS-CoV2 a seguito di test antigenico rapido o molecolare.

Per informazioni sulla durata della validità delle certificazioni e sull’equivalenza delle certificazioni rilasciate all’estero, si prega di consultare l’apposito approfondimento sul sito Viaggiare Sicuri (clicca QUI).

 

In caso di mancata presentazione di una delle certificazioni di cui sopra, ci si dovrà sottoporre a quarantena per un periodo di 5 giorni con obbligo di sottoporsi a test molecolare o antigenico al termine del periodo.

L’articolo 2 dell’Ordinanza dispone delle deroghe per specifiche categorie.

I bambini di età inferiore a sei anni continuano ad essere esentati dall’effettuazione del test molecolare o antigenico.

 

LINK UTILI


526