Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Equipollenza titoli

 

Equipollenza titoli

Equipollenza Titoli di Studio

I titoli di studio stranieri non sono automaticamente riconosciuti in Italia.

Secondo la Convenzione sul riconoscimento dei titoli di studio relativi all'insegnamento superiore nella Regione europea, firmata a Lisbona l'11 aprile 1997 e ratificata dallo Stato italiano con la legge 11 luglio 2002 n. 148, non è più necessaria l’equipollenza per utilizzare un titolo di studio straniero in Italia, ma è indispensabile ottenerne il riconoscimento.

Per ottenere il riconoscimento di un titolo di studio estero, i cittadini italiani e non italiani devono prima acquisire la Dichiarazione di Valore presso la rappresentanza diplomatica o consolare italiana presente nel luogo dove il titolo è stato conseguito.

Con la Dichiarazione di Valore è possibile presentare i propri titoli stranieri agli Uffici Scolastici Regionali (per i titoli di scuola Media e Superiore), alle Università (per i titoli accademici) e ad altre amministrazioni pubbliche e private per scopi di studio, professionali e lavorativi e per la partecipazione a concorsi pubblici.

Per ulteriori informazioni e precisazioni consultare l’Agenzia CIMEA, Centro di Informazione sulla Mobilità e le Equivalenze Accademiche:

Viale XXI Aprile 36
00162 Roma
tel.: +39-06-86.32.12.81
fax: +39-06-86.32.28.45
E-mail: cimea@fondazionerui.it
Sito Web

I cittadini interessati al riconoscimento dei titoli di studio italiani in Gran Bretagna possono contattare l’Agenzia ENIC UK, the UK National Information Centre, tramite Ecctis Limited:

Ecctis
Suffolk House
68-70 Suffolk Road
Cheltenham
GL50 2ED

Tel.: +44 (0)330 912 0040

Sito Web





40