Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

OBBLIGO DI TEST PRIMA DELLA PARTENZA E DI AUTOISOLAMENTO PER CHI RIENTRA IN SCOZIA DALL'ESTERO (In vigore dal 18 gennaio 2021)

Data:

20/01/2021


OBBLIGO DI TEST PRIMA DELLA PARTENZA E DI AUTOISOLAMENTO PER CHI RIENTRA IN SCOZIA DALL'ESTERO (In vigore dal 18 gennaio 2021)

Le Autorità scozzesi hanno reso noto che a partire dalle ore 4.00 del 18 gennaio 2021 vige l'obbligo di produrre un test negativo al Coronavirus (COVID 19) all’arrivo in Scozia dall'estero. Tale test deve essere stato effettuato nei 3 giorni precedenti la partenza verso la Scozia (per esempio, se il viaggio e’ di venerdi’ il test non puo’ essere effettuato prima del martedi’).

IMPORTANTE:

  • In mancanza di un un test negativo valido i passeggeri NON saranno ammessi sui mezzi di trasporto diretti in Scozia;
  • la mancata esibizione di un test negativo valido all’arrivo in Scozia comporta una sanzione pecuniaria di 480 sterline oltre all’obbligo di autoisolamento per 10 giorni;
  • Il risultato del test deve essere prodotto in lingua Inglese, Francese o Spagnolo, NON sono accetate traduzioni (per una lista dei centri medici in Italia che rilasciano il test in inglese vedi QUI);
  • Il risultato del test deve essere prodotto in originale in copia cartacea o digitale (SMS o email);
  • I bambini al di sotto degli 11 anni sono esenti dall'obbligo del test;
  • Il Test to Release scheme NON si applica alla Scozia;
  • L'obbligo del tampone vige anche per i passeggeri in transito in Scozia;
  • Oltre all'obbligo di test, rimane altresì quello di compilare il "Passenger locator form".

Si raccomanda vivamente di leggere con attenzione quanto riportato QUI -, in particolare per l'elenco completo delle categorie esentate dall'obbligo del test e per le specifiche di tutte le informazioni che il test deve obbligatoriamente riportare per poter essere considerate valido.

Per domande, approfondimenti, dubbi o chiarimenti si suggerisce di rivolgersi direttamente alle Autorità scozzesi o di fare riferimento alle informazioni riportate sul sito ufficiale di Scottish Government


426