Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

AVVISO – Introduzione della quarantena obbligatoria per gli ingressi in Italia dal Regno Unito, a partire dal 21 giugno

Data:

19/06/2021


AVVISO – Introduzione della quarantena obbligatoria per gli ingressi in Italia dal Regno Unito, a partire dal 21 giugno

L’Ordinanza del Ministro della Salute del 18 giugno 2021, all’articolo 5, ha introdotto, a partire dal 21 giugno e fino al 30 luglio, per i viaggiatori in arrivo dal Regno Unito, o che vi abbiano soggiornato o transitato nei quattordici giorni antecedenti l’ingresso in Italia, l’obbligo di isolamento fiduciario di cinque giorni e l’obbligo di sottoporsi a tampone di controllo al termine del periodo. In particolare, sarà necessario:

 

1) sottoporsi a tampone (molecolare o antigenico) effettuato nelle 48 ore prima dell’ingresso in Italia e il cui risultato sia negativo;

2) compilare uno specifico modulo di localizzazione in formato digitale prima del proprio ingresso nel territorio nazionale – da presentare al vettore all'atto dell'imbarco e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli;

3) comunicare il proprio ingresso nel territorio nazionale al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio;

4) sottoporsi, a prescindere dall'esito del test di cui al punto 1, alla sorveglianza sanitaria e a un periodo di cinque giorni di isolamento fiduciario presso l'abitazione o la dimora, da raggiungere con mezzo privato;

5) effettuare un ulteriore test molecolare o antigenico al termine dei cinque giorni di isolamento fiduciario.

 

La stessa ordinanza, all’art. 5 comma 3, dispone che è tenuto a presentare solamente il modulo di localizzazione in formato digitale, senza alcun altro obbligo, chi rientra in alcune delle condizioni di deroga previste dall’art. 51, comma 7, lettere a), b), c), f), g), m), n), o) del Dpcm 2 marzo 2021.

 

Infine, all’articolo 6, l’Ordinanza prevede che i bambini di età inferiore a sei anni sono esentati dall'effettuazione del test molecolare o antigenico, ai fini dell'ingresso nel territorio nazionale.


487