Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Proroga dei termini della validità delle patenti e di altri documenti

Data:

05/07/2021


Proroga dei termini della validità delle patenti e di altri documenti

Si forniscono gli ultimi aggiornamenti sulla proroga dei termini di validità delle patenti conseguenti all’approvazione dell'art. 10 del decreto legge 22 aprile 2021, n. 52 e alla pubblicazione del Regolamento (UE) 2021/267 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 febbraio 2021 cd. "Omnibus II".

In particolare, per la disciplina della proroga della validità delle patenti di guida, alla luce delle nuove disposizioni vigenti in materia, si chiarisce che:

 

1. per la circolazione su tutto il territorio dell'UE e dello SEE, con le patenti rilasciate in Italia

e

2. per la circolazione su tutto il territorio italiano, con le patenti di guida rilasciate da un diverso Paese membro dell'UE o del SEE, salvo diversa indicazione dello Stato di rilascio

la validità delle patenti è così prorogata:

  • le patenti con scadenza originaria tra il 1° febbraio 2020 e il 31 maggio 2020 sono da ritenersi scadute decorsi 13 mesi dalla data di scadenza originaria;
  • per le patenti con scadenza originaria tra il 1° giugno 2020 e il 31 agosto 2020, la scadenza è stata prorogata al 1° luglio 2021;
  • per le patenti con scadenza originaria tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021 la scadenza è prorogata di 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria.

 

3. per la circolazione sul suolo nazionale, la validità delle patenti rilasciate in Italia quali titoli abilitativi alla guida, è così prorogata:

  • per le patenti con scadenza originaria tra il 31 gennaio 2020 e il 29 dicembre 2020 la scadenza è prorogata al 29 ottobre 2021;
  • per le patenti con scadenza originaria tra il 30 dicembre 2020 e il 30 giugno 2021, la scadenza è prorogata di 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria;
  • per le patenti con scadenza originaria tra il 1° luglio 2021 e il 31 luglio 2021, la scadenza e' prorogata al 29 ottobre 2021.

 

Infine, lo stesso decreto legge n. 56 del 2021 ha prorogato il termine di validità dei documenti ai soli fini di riconoscimento, in originaria scadenza ricompresa tra la data del 31 gennaio 2020 e quella del 29 settembre 2021, fino alla data 30 settembre 2021, ribadendo che la validità ai fini dell'espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.


490