Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Aggiornamento della normativa per i viaggi dal Regno Unito all’Italia, valida dal 31 luglio al 30 agosto – Riconoscimento delle certificazioni vaccinali emesse dalle autorità sanitarie britanniche

Data:

16/08/2021


Aggiornamento della normativa per i viaggi dal Regno Unito all’Italia, valida dal 31 luglio al 30 agosto – Riconoscimento delle certificazioni vaccinali emesse dalle autorità sanitarie britanniche

Ai sensi dell'articolo 7 dell'Ordinanza del Ministro della Salute del 29 luglio 2021 (scarica QUI) le certificazioni vaccinali emesse dalle Autorità sanitarie del Regno Unito sono riconosciute come equivalenti alle certificazioni verdi Covid-19 di cui all'articolo 9 comma 2, lettere a), b) e c) del decreto-legge del 22 aprile 2021, n. 52.

Come indicato dall’art. 7 della predetta ordinanza e dalla Circolare del Ministero della Salute firmata in data 4 agosto (scarica QUI), le certificazioni possono essere esibite in formato digitale o cartaceo. Il numero del lotto delle due dosi di vaccinazione, non riportato sui certificati emessi dalle autorità scozzesi, può essere richiesto a NHS al numero 0808 196 8565 oppure al proprio GP.

In Italia, dal momento che i certificati scozzesi sono privi di QR Code, non sarà possibile utilizzare l’applicazione digitale governativa “verificaC19” per verificare il certificato. Si suggerisce di portare sempre con sé ed esibire il certificato cartaceo scozzese e, in caso di mancata accettazione da parte di un operatore economico dello stesso, di far presente che l'articolo 7 dell'Ordinanza del Ministro della Salute del 29 luglio 2021 di cui sopra, equipara le certificazioni vaccinali emesse dalle Autorità sanitarie del Regno Unito (digitali e cartacee) alle certificazioni verdi Covid-19.


497