Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Rinuncia alla cittadinanza italiana

Per effettuare la rinuncia alla cittadinanza Italiana occorre presentare:

  • Atto integrale di nascita rilasciato rilasciato dal competente Comune italiano;
  • Certificato di naturalizzazione britannica. Questo certificato deve essere legalizzato per mezzo di apostille. Il certificato deve essere tradotto in italiano da un traduttore ufficiale. La certificazione di conformità della traduzione in lingua italiana dovrà essere rilasciata da questo Consolato (vedi QUI);
  • Prova di indirizzo: bolletta, council tax, estratto conto bancario, ecc., non più vecchi di tre mesi alla data dell’appuntamento;
  • Passaporto britannico;
  • Eventuali vecchi documenti di identità italiani;
  • Pagamento da versare il giorno dell’appuntamento, in contanti o tramite Postal Order, della tariffa Consolare di €41,00 (da versare in sterline – vedi Tariffe Consolari art. 4b);
  • Ricevuta del pagamento di euro 250. Questo contributo non può essere pagato in consolato, ma solo tramite bonifico bancario. La ricevuta del versamento deve indicare:
    • Beneficiario: “MINISTERO DELL’INTERNO D.L.C.I. – CITTADINANZA”; address: Via Cavour 6, 00184 ROMA;
    • Causale del versamento: Rinuncia cittadinanza, Nome e Cognome del richiedente;
    • Codice IBAN: IT54D0760103200000000809020;
    • Codice BIC/SWIFT code: BPPIITRRXXX;
    • nome della banca ricevente: POSTE ITALIANE S.P.A.

Solo una volta in possesso di tutta la suddetta documentazione sarà possibile richiedere un appuntamento inviando un’email a cittadinanza.edimburgo@esteri.it e specificando nel campo oggetto “Rinuncia alla cittadinanza italiana”.

Non si rilasciano appuntamenti per telefono.